Area Produzione e Qualità

L’Area Produzione e Qualità, è guidata da un Direttore, con ampia preparazione culturale e un’esperienza ultraventennale nei procedimenti realizzativi, per i più rilevanti brand.

Si associa un Co-Direttore, in possesso di eccellenza culturale (Ingegnere Gestionale), con competenze di pianificazione scientifica, dell’intero processo produttivo.

Coadiuva un Vice Direttore di Area, con un rilevante grado culturale nel settore moda (Laurea IED), in possesso di significative idoneità tecniche e specialistiche.

A sostegno, è prevista una figura con valide competenze di Segreteria Generale.

L’Area dispone di una superficie di 1.500 mq. (oltre i 1000 mq. della sede destinata a logistica), di 45 operativi (altamente specializzati), di macchinari, attrezzature e impianti, tecnologicamente all’avanguardia (in gran parte nuovi e i rimanenti ricondizionati), svolgendo internamente l’intero processo produttivo, con una capacità realizzativa di oltre 60.000 articoli/anno; predisposta a raggiungere gli 80.000 articoli/anno.

Nell’Area Produzione e Qualità, è costante la ricerca e lo studio delle tecnologie e dei sistemi innovativi, e in tal senso il processo produttivo è automatizzato e interconnesso. Ne consegue l’utilizzo del processo “Industria 4.0”, di un “Sistema Gestionale”, personalizzato, per il controllo di tutte le fasi esecutive, della metodologia Lean Thinking, oltre all’adozione di altri procedimenti e metodi avanzati.

L’Area Produzione e Qualità della Pomme, si divide in due Settori:

  • Settore Produzione, composto da 3 Reparti:
    • Reparto Logistica, in cui operano 4 Sezioni;
    • Reparto Taglio, in cui operano 2 Sezioni e 2 Processi;
    • Reparto Realizzazione, in cui operano 4 Sezioni e 9 Processi.
  • Settore Qualità, composto da 2 Reparti:
    • Reparto Analisi Qualità, in cui operano 3 Sezioni;
    • Reparto Prestazioni Esterne, in cui operano 2 Sezioni.

Il Settore Produzione, dopo aver ricevuto, nella riunione (Comitato di Industrializzazione), con la Modelleria, le “indicazioni” per svolgere una corretta produzione, elabora il Piano di Produzione, attraverso il quale pianifica scientificamente la produzione in serie, in base al principio della assoluta soddisfazione del cliente, e quindi dell’eccellenza.

Nel Settore Qualità, il metodo utilizzato è il controllo qualità, da parte di ciascun operatore di ogni fase di lavoro svolta; questo in base alla mentalità che vige nel settore, che è quella di concepire la qualità totale, come fine unico di ogni processo eseguito.

L’Area Produzione e Qualità, dispone di macchinari tecnologicamente all’avanguardia, la gran parte nuovi, e i restanti interamente ricondizionati, di seguito ampiamente descritti.

2 Macchine da taglio, Comelz: 1 a doppia testata e 1 a testata unica

4 Trance: 1 una “a ponte” e 3 “a bandiera”

1 Spaccapelle, Camoga

3 Scarnitrici: 2, A.V.2 e 1 Comelz

1 Incollatrice automatica con forno asciugante, Intercom Step

2 Incollatrici Intercom: 1 grande e 1 piccola

1 Spianatrice - Placcatrice, Secom

1 Smerigliatrice a doppia aspirazione

2 Tingibordo, Omac

2 Tingibordo, Polycolor, e 1 Tingibordo verticale, Omac

1 Forno, Saturn 7001 King Plus

1 Lissatrice, Omac

3 Macchine per cucire, Durkopp-Adler: 869, 669 e 869-Mpremium

3 Macchine piane, Durkopp-Adler, 267

2 Macchine piane, Yuki

1 Macchina, Durkopp-Adler, a bancale alto

1 Macchina per cucire a colonna alta, Pema

1 Macchina da cucire automatica, Brother Bas

1 Macchina per cucire, Durkopp-Adler, 267-373;

3 Macchine elettroniche a campo, Yuki: una piccola, una media, una grande;

3 Incollatrici da tavolo, Angeleri

1 Batticoste

2 Macchine Pneumatiche - Timbratrici

1 Profilatrice, Omac

1 Rifilatrice, Omac

10 Macchine pneumatiche per utensileria varia

1 Macchina meccanica per controllo materiali, con schermo retroilluminato, Rexel

1 Tagliastrisce, Omac

1 Incollatrice automatica Omac LT 700 Optic

Oltre a questi mezzi, l’Area dispone di numerose altre apparecchiature, strumentazioni e attrezzature varie, a sostegno del processo produttivo e qualitativo.